Monte Bianco

Il Monte Bianco è una montagna delle Alpi che si trova nel settore delle Alpi Nord-occidentali, a metà tra la Valle d'Aosta e la Francia. Si tratta della montagna più alta d'Italia ma anche dell'Europa centrale. Alto precisamente 4808,73 metri, presenta una natura granitica e con una conformazione diversificata, tra profondi valloni e numerosi ghiacciai. Numerosi alpinisti di tutto il mondo vi si recano anche per via delle sue guglie e creste, che lo rendono irto e in molti punti difficile da scalare.

Località del Monte Bianco

Per visitare il Monte Bianco vi sono delle località molto conosciute e ben attrezzate tra cui Courmayeur (italiana) e Chamonix (francese), collegate tra loro tramite il Traforo del Monte Bianco.
Courmayeur conta pochi abitanti e si popola soprattutto di turisti, sia d'inverno che d'estate. E' l'unico comune d'Italia a confinare sia con la Francia che con la Svizzera, anche se in realtà non vi sono vie di transito che conducano territorio elvetico, ma solo confini di montagna.

Vie alpinistiche

Il Monte Bianco presenta numerose vie alpinistiche. La via dei Grands Mulets, situata a nord, con 2.500 metri di dislivello e difficoltà PD (Poco Difficile); la via normale francese a nord-ovest, 2450 metri di dislivello e difficoltà PD-; la via dei Trois Mont Blanc, a nord-est, 1.700 metri dislivello e difficoltà PD+; la via normale italiana, sud-ovest, 3210 metri di dislivello e difficoltà PD+.
Alle vie normali si aggiungono le creste: Cresta di Peuterey, Cresta del Brouillard, Cresta dell'Innominata.
Ancora, si aggiungono i versanti: Versante del Brouillard, Versante del Freney, Versante Brenva (est), Versante sud-ovest.

Rifugi

Nei tanti percorsi disponibili sul Monte Bianco, i rifugi più importanti sono:

• Bivacco della Brenva, 3.060 m
• Bivacco Corrado Alberico - Luigi Borgna, anche detto bivacco della Fourche, 3.674 m
• Bivacco Marco Crippa, 3840 m
• Bivacco Giuseppe Lampugnani, anche detto bivacco Eccles, 3.860 m
• Capanna Vallot, 4.362 m
• Rifugio des Cosmiques, 3.613 m
• Rifugio Francesco Gonella, 3.071 m
• Rifugio del Goûter, 3.817 m
• Rifugio dei Grands Mulets, 3.051 m
• Rifugio Monzino, 2.590 m
• Rifugio Quintino Sella, 3371 m

Funivia del Monte Bianco

A tutti i nostri lettori consigliamo vivamente di provare almeno una volta l'esperienza della Funivia dei Ghiacciai sul Monte Bianco. Si tratta di un collegamento tra Courmayeur e Chamonix realizzato tramite vari impianti a fune che passano sopra il Monte Bianco e che consente di ammirare il massiccio in tutto il suo splendore, tra cui i suoi meravigliosi ghiacciai.
Per quanto riguarda le funivie italiane, nel 2015 sono state inaugurate le nuove funivie, che hanno sostituito le originali, in una riprogettazione che ha visto la realizzazione di un nuovo collegamento funiviario con 2 tratte (anziché le 3 precedenti), con stazioni costruite da zero, con nuove cabine e con capienza massima di 20 persone con l'ingresso di una cabina sferica di maggiori dimensioni che ruota di 360° durante tutta la tratta in modo tale da consentire la visione dell'intero paesaggio a tutti i suoi passeggeri.